Micropigmentazione Paramedicale

Paramedicale

Un altro campo di applicazione della micropigmentazione  è quello paramedicale, che include trattamenti che vanno  dalla ridefinizione dell’areola mammaria fino alla copertura puramente estetica dopo interventi di mastectomia.

Nello specifico vediamo un trattamento di ricostruzione dell’areola mammaria mediante tecnica di micropigmentazione su un seno mastectomizzato, dove l’areola viene rimossa completamente durante l’intervento.

La seconda foto fa riferimento a due anni dopo l’intervento, quando le cicatrici, ormai guarite, hanno finalmente raggiunto un colore perlato.

Il terzo scatto è stata scattata immediatamente dopo il trattamento di micropigmentazione.

Rimanendo in campo di copertura cicatrici, possiamo distinguere la micropigmentazione paramedicale dalla tricopigmentazione paramedicale, quindi copertura tramite effetto rasato e\o effetto densità-infoltimento su cicatrici post-autotrapianto o post trauma su cuoio capelluto

Nella prima foto vediamo un trattamento di tricopigmentazione sia estetica che paramedicale, per copertura della calvizie congenita che provoca il diradamento nella parte superiore, e delle cicatrici dovute all’autotrapianto con effetto rasato.

Per ricevere una consulenza gratuita, potete compilare il modulo di seguito o contattarci attraverso i nostri canali social.

Alessandro lardì micropigmentazione tricopigmentazione sede contatti trattamenti FAQ

Alessandro Lardì è specializzato nel trucco semipermanente, esperto di contorno occhi, tatuaggio labbra, Tricopigmentazione.

Inoltre preside numerosi corsi al fine di formare nuovi professionisti in Italia nel settore della micropigmentazione.

Sedi

Social

Contatti